Page images
PDF
EPUB

salvo che Ettorre, lo quale si era riserbato per fare la vendetta de' suoi fratelli. Allora Ettor prese le sue armi di cuoio e cominciò a giucare con Paris. Paris al postutto lo vinceva, per la qualcosa Priamo e tutti li baroni si fanno grande maraviglia. La Madre che bene lo conosceva di ciò molto si rallegra. Ettor crucciato, veggendosi vinto se' e suoi fratelli da costui, disdegnoso prese la sua ispada per trarlo a ferire. Ma egli a quello giuoco non sarebbe durato. La Madre corse in quello mezzo dicendo = Ettor, bello figliuolo, non ti crucciare per ciò, chè questi si è Paris tuo fratello carnale, lo quale Priamo mandò per farlo morire ed è venuto qui tra voi a giucare. Dette Ecuba queste parole lo corse ad abracciare. Ettor si trasse addietro. Priamo e li baroni corsi sono per lui bene vedere. Ettor cogli altri suoi fratelli tutti gli fanno onore. Egli medesimo di ciò si è molto contento perciocchè si credea essere figliuolo d'uno pastore di bestie. Ecuba di ciò rende ferma certanza per coloro che lo portarono a uccidere, li quali erano vivi, e per colei che lo avea allevato. Priamo, poichè lo vede cosi fatto, di ciò è molto contento per bisogno che avea di gente buona da guerra per combattere colla greca gente. Paris fu poi molto amato da' fratelli suoi e da coloro colli quali usava. Priamo facea molto sua gente esercitare in sapere fare opera di guerra e d'arme, e maggiormente tutti li suoi figliuoli. Per la qualcosa divennono molti prodi e arditi. Quando venne il bisogno Ettor era lo più valoroso di nullo, e perciò tutti li fratelli l'avevano per signore e a tutte cose metteano lui innanzi.

« PreviousContinue »