I papi, i cardinali, i chierici, i frati, la religione, a giudizio di Dante Alighieri: Con tre appendici: Suor Beatrice Alighieri; Il sepolcro e le ossa del poeta; Il ritratto di Dante fatto dal Giotto, ed esistente in Ravenna

Front Cover
tip. edit. Sant' Apollinare, 1890 - 81 pages
 

What people are saying - Write a review

We haven't found any reviews in the usual places.

Selected pages

Other editions - View all

Common terms and phrases

Popular passages

Page 30 - Ciel per padre eletto: La quale, e il quale (a voler dir lo vero) Fur stabiliti per lo loco santo, U' siede il successor del maggior Piero.
Page 23 - Quando fui chiesto e tratto a quel cappello, Che pur di male in peggio si travasa. Venne Cephas, e venne il gran vasello Dello Spirito Santo, magri e scalzi, Prendendo il cibo di qualunque ostello. Or voglion quinci e quindi chi rincalzi Li moderni pastori, e chi li meni, Tanto son gravi, e chi diretro gli alzi. Copron dei manti loro i palafreni, Sì che due bestie van sott' una pelle : O pazienza, che tanto sostieni! A questa voce vid' io più fiammelle Di grado in grado scendere e girarsi, Ed ogni...
Page 18 - Ahi, Costantin, di quanto- mal fu matre , Non la tua conversion , ma quella dote Che da te prese il primo ricco patre...
Page 31 - Avete il vecchio e il nuovo Testamento, E il pastor della Chiesa che vi guida: Questo vi basti a vostro salvamento.
Page 10 - Però ti sta, che tu se' ben punito, E guarda ben la mal tolta moneta Ch'esser ti fece centra Carlo ardito: E se non fosse, ch'ancor lo mi vieta La riverenza delle somme chiavi, Che tu tenesti nella vita lieta , Io userei parole ancor più gravi ; Che la vostra avarizia il mondo attrista, Calcando i buoni, e sollevando i pravi. Di voi pastor s'accorse. il Vangelista, Quando colei, che siede sovra l'acque, Puttaneggiar co...
Page 77 - Monarchiae, Superos, Phlegetonta, lacusque Lustrando cecini, voluerunt fata quousque. Sed quia pars cessit melioribus hospita castris, Auctoremque suum petiit felicior astris, Hic claudor Dantes patriis extorris ab oris, Quem genuit parvi Florentia mater amoris44.
Page 41 - Solo ed eterno, che tutto il ciel muove, Non moto, con amore e con disio...
Page 28 - Lo maggior don che Dio per sua larghezza Fesse creando, e alla sua bontate Più conformato, e quel ch...
Page 24 - Ma l' orbita, che fe' la parte somma Di sua circonferenza, è derelitta, Sì ch' è la muffa dov' era la gromma. La sua famiglia, che si mosse dritta Coi piedi alle sue orme, è tanto volta, Che quel dinanzi a quel diretro gitta; E tosto si vedrà della ricolta Della mala cultura, quando il loglio Si lagnerà che l' arca gli sia tolta. Ben dico, chi cercasse a foglio a foglio Nostro volume, ancor troveria carta U' leggerebbe : Io mi son quel ch
Page 16 - O Alberto Tedesco, che abbandoni Costei ch' è fatta indomita e selvaggia, E dovresti inforcar li suoi arcioni, Giusto giudicio dalle stelle caggia...

Bibliographic information