Annali cattolici: pubblicazione mensile

Front Cover
 

What people are saying - Write a review

We haven't found any reviews in the usual places.

Selected pages

Other editions - View all

Common terms and phrases

Popular passages

Page 62 - Chi parla, e il core all'uditor sollevi. La pittura anche giova: e se ragiona Di bosco o monte, è ben che ad una ad una Le querce l'orator dipinga ei rami, E degli augelli il leggiadretto piede Che per quelli saltella; orride balze, Macigni duri, e torbido torrente Che fra dirupi impetuoso caschi.
Page 62 - Che mai non esce d'argomento, e batte Come sodo martello in uman petto, Tendendo sino al fin sempre ad un punto. Sai tu che chiedon gli uditori? Poca Morale; e in quello scambio, intelligenza Di botanica è meglio, o notomìa, Che fuori del Vangel porti sovente Chi parla, e il core all'uditor sollevi.
Page 65 - Sul chiudersi dell'ultima Legislatura, per ossequio al Capo della Chiesa, e nel desiderio di soddisfare agli interessi religiosi delle maggioranze, il mio Governo accolse proposte di negoziati colla Sede pontificia, ma li dovette troncare quando ne potevano restare offesi i diritti della mia Corona e della nazione. La pienezza dei tempi e la forza ineluttabile degli eventi scioglieranno le vertenze tra il Regno d'Italia ed il Papato.
Page 159 - Da mediocrità: sceso il sapiente E salita è la turba a un sol confine, Che il mondo agguaglia. O scopritor famoso, Segui; risveglia i morti, Poi che dormono i vivi; arma le spente Lingue de...
Page 216 - Chiesa, per instituzione e mandato del suo divino Autore, deve liberamente esercitare fino alla consumazione dei tempi, non meno verso i singoli uomini, che verso le nazioni, i popoli...
Page 82 - Tutti i regnicoli, qualunque sia il loro titolo e grado, sono eguali dinanzi alla legge. Tutti godono egualmente i diritti civili e politici, e sono ammissibili alle cariche civili e militari, salve le eccezioni determinate dalle leggi...
Page 660 - Il ya un mot, jeté en passant, et qui est pour nous comme un trait de lumière : « Pour faire l'histoire d'une religion, il faut ne plus y croire, mais il faut y avoir cru.
Page 356 - Chi mangia la mia carne e beve il mio sangue ha la vita eterna e io lo risusciterò nell'ultimo giorno.
Page 257 - Non sono più riconosciuti nello Stato gli Ordini, le Corporazioni e le Congregazioni religiose regolari e secolari, ed i Conservatorii e Ritiri, i quali importino vita comune ed abbiano carattere ecclesiastico.

Bibliographic information